CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 


Biglietto x 1 film 3,00 euro

Al termine delle proiezioni il Cinema Rondinella offre agli spettatori una tazza di tè caldo, accompagnata da una degustazione di biscotti.


Speciale Agosto 2019
dal 19 al 28 Agosto

Lunedì 26 agosto
ore 15.30


DOLOR Y GLORIA
di Pedro Almodovar,
Spagna, 2019, 1h53.
Con Asier Etxeandia, Julieta Serrano, Antonio Banderas, Penélope Cruz

Un racconto di una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo, un regista cinematografico oramai sul viale del tramonto. Alcuni sono fisici, altri ricordati: la sua infanzia negli anni '60 quando emigrò con i suoi genitori a Paterna, un comune situato nella provincia di Valencia, in cerca di fortuna; il primo desiderio; il suo primo amore da adulto nella Madrid degli anni '80; il dolore della rottura di questo amore quando era ancora vivo e palpitante; la scrittura come unica terapia per dimenticare l'indimenticabile; la precoce scoperta del cinema ed il senso del vuoto, l'incommensurabile vuoto causato dall'impossibilità di continuare a girare film. Dolor y Gloria parla della creazione artistica, della difficoltà di separarla dalla propria vita e dalle passioni che le danno significato e speranza. Nel recupero del suo passato, Salvador sente l'urgente necessità di narrarlo, e in quel bisogno, trova anche la sua salvezza.
 
Mercoledì 28 agosto
ore 15.30


RED JOAN
di Trevor Nunn,
Gran Bretagna, 2018, 1h50.
Con Stephen Boxer, Olivia Buckland, Stephen Campbell Moore, Sophie Cookson

L'anziana Joan Stanley vive serenamente in un elegante sobborgo londinese, tra le fotografie dei nipotini e la passione per il giardinaggio, quando viene arrestata dal MI5 e accusata di spionaggio e tradimento. Il figlio avvocato, Nick, non crede ai suoi occhi, ma, durante l'interrogatorio, Joan viene forzata a ricordare i tempi in cui studiava fisica a Cambridge, la passione per il comunista Leo Galich e il lavoro negli uffici del segretissimo Tube Alloys Project, alle dipendenze del professor Max Davies, e il passato riaffiora, più complesso e drammatico di quanto Nick avesse mai potuto immaginare.
 





LUNEDÌ 2 SETTEMBRE


ore 15.30


LABOUR.film
LE INVISIBILI
di Louis-Julien Petit, Francia, 2018, 1h42. Con Patricia Mouchon, Khoukha Boukherbache, Bérangère Toural.
Manu e Audrey, direttrici di un centro d’accoglienza per donne senza fissa dimora, vengono sfrattate. Chiederanno aiuto a Hélène, una psicologa, per ricreare clandestinamente un dormitorio e un laboratorio terapeutico.




MERCOLEDÌ 4 SETTEMBRE


ore 15.15


LABOUR.short
FRONTIERA
di Alessandro Di Gregorio, Italia, 2018, 18min.
Un necroforo al primo giorno di lavoro, un sommozzatore alla prima missione si incrociano a Lampedusa alle prese con un lavoro ingrato e un’esperienza che cambierà la loro vita.

ore 15.30


LABOUR.film
PARLAMI DI TE
di Hervé Mimran, Francia, 2018, 1h40. Con Fabrice Luchini, Leïla Bekhti e Rebecca Marder.
Uno spietato amministratore delegato è vittima di un ictus che gli causa un deficit cognitivo, e che gli fa perdere i ricordi del passato. L’aiuto di un ortofonista, giovane e paziente, permette all’uomo di scoprire il valore del tempo e della vita.




GIOVEDÌ 5 SETTEMBRE


ore 15.15


LABOUR.short
HOLD ON
di Bart Schrijver, Olanda, 2018, 6min.
Mentre sta pulendo le vetrate di un grattacielo, Dennis scivola ma riesce ad aggrapparsi in qualche modo fuori dalla finestra di Debbie che si sta preparando per uscire.
In collaborazione con Cortisonici Film Festival.

ore 15.30


LABOUR.doc
DIARIO DI TONNARA
di Giovanni Zoppeddu, Italia, 2018, 1h08.
Il racconto del funzionamento delle tonnare siciliane, a metà tra religione e scienza esatta. La vita di coloro che studiano i mutamenti del clima, delle donne che di giorno cuciono le reti e che la notte aspettano quegli uomini che vanno per mare.




LUNEDÌ 9 SETTEMBRE


ore 15.30


LABOUR.film
UN VALZER TRA GLI SCAFFALI
di Thomas Stuber, Germania, 2018, 2h05. Con Sandra Hüller, Peter Kurth.
Christian è innamorato di Marion. I due lavorano nello stesso supermercato: lui è stato appena assunto, mentre lei è una donna sposata a cui piace provocare. Quando la donna prende un congedo per malattia, Christian cade in depressione e ripensa al proprio triste passato.
Premio Lola al Miglior Attore Tedesco.




MERCOLEDÌ 11 SETTEMBRE


ore 15.15


LABOUR.short
MULINI A VENTO
di Simone Spampinato, Italia, 2018, 17min.
Fabio Russo è un uomo di 50 anni che, dopo essere uscito di prigione, cerca di trovare un lavoro come cassiere, ma per ottenerlo ha bisogno di sostenere l’esame di terza media. Inizia così a frequentare una scuola serale…

ore 15.30


LABOUR.film
SOLO COSE BELLE
di Kristian Gianfreda, Italia, 2019, 1h30. Con Erica Zambelli, Riccardo Trentadue, Idamaria Recati.
L’arrivo di una bizzarra casa famiglia nell’entroterra riminese sconvolge il ritmo di un intero paesino. Benedetta, sedicenne del posto, racconta la propria storia a partire da questo incontro.




GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE


ore 15.15


LABOUR.short
POLVERE SOTTILE
di Alessandro Boatto, Gloria Cianci, Sofia Zanonato, Italia, 2018, 8min, animazione.
La terra è irrimediabilmente inquinata, sommersa da un mare di polvere nera. Una ragazza si è salvata a bordo di una zattera e sopravvive recuperando cibo nella città abbandonata, fino ad approdare su un’isoletta, dove trova un segno di vita che coltiverà con amore.

ore 15.30


LABOUR.doc
IN QUESTO MONDO
di Anna Kauber, Italia, 2018, 1h37.
Un incredibile viaggio, durato due anni, su cosa significhi la crescita della pastorizia in Italia, e su come questa sia portata avanti dalle donne. Una narrazione che abbatte gli stereotipi del pastore maschio e retrogrado, e mette in primo piano le scelte di una vita essenziale.
Premio Italiana Doc al Torino Film Festival




LUNEDÌ 16 SETTEMBRE


ore 15.30


LABOUR.film
LE NOSTRE BATTAGLIE
di Guillaume Senez, Belgio, 2018, 1h38. Con Laetitia Dosch, Laure Calamy, Lucie Debay, Dominique Valadié.
Oliver lavora in fabbrica, e il lavoro occupa la maggior parte del suo tempo. Quando la moglie scappa da casa, l’uomo dovrà organizzare da capo la propria vita, occupandosi dei figli e rivedendo le proprie priorità.
Premio César Miglior Attore e Miglior Film Straniero




MERCOLEDÌ 18 SETTEMBRE


ore 15.15


LABOUR.short
FUTURO PROSSIMO
di Salvatore Mereu, Italia, 2017, 17min.
Durante il giorno Rachel e Mojo vagano per la città, alla ricerca di un lavoro che non si trova. Di notte trovano riparo in uno dei casotti di uno stabilimento balneare del litorale. Una mattina, Basilio, che ne è il custode, durante il suo giro di ricognizione scopre che qualcuno ha passato la notte in una delle cabine...

ore 15.30


LABOUR.film
TROPPA GRAZIA
di Gianni Zanasi, Italia, 2018, 1h50. Con Alba Rohrwacher, Elio Germano, Giuseppe Battiston.
Lucia è una donna che compie il proprio lavoro con estrema precisione. Quando il sindaco le chiede di effettuare un rilevamento su un terreno, si trova ad avere a che fare con svariate problematiche – sulle quali le viene chiesto di “chiudere un occhio”- e con una figura “sovrannaturale”.
Nastro d’Argento 2019 Miglior Commedia.




GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE


ore 15.15


LABOUR.short
BISMILLAH
di Alessandro Grande, Italia, 2018, 14min.
Samira ha 10 anni e ha un fratello, Jamil, che ha la febbre e un dolore forte al ventre. Il padre è assente e Samira sa di non potersi rivolgere a una struttura pubblica per un motivo molto semplice: sono clandestini.

ore 15.30


LABOUR.doc
VENTO DI SOAVE
di Corrado Punzi, Italia, 2018, 1h17.
Due verità a confronto, in una città del sud Italia. L’addetto stampa di una centrale petrolchimica nega i danni ambientali che questa provoca. Due agricoltori e un sommozzatore si oppongono: il carbone e il petrolchimico portano danni economici e sanitari sul territorio.




LUNEDÌ 23 SETTEMBRE


ore 15.30


LABOUR.film
IN GUERRA
di Stephane Brizè, Francia, 2018, 1h45. Con Vincent Lindon, Melanie Rover, Jacques Borderie.
I dipendenti di una fabbrica accettano una decurtazione dello stipendio per salvare l’azienda. In cambio, viene loro promessa l’occupazione sicura per i successivi 5 anni. Quando questa chiude dopo solo due anni, i lavoratori si organizzano per salvare il proprio posto.




MERCOLEDÌ 25 SETTEMBRE


ore 15.15


LABOUR.short
E.T.E.R.N.I.T.
di Giovanni Aloi, Italia, 2015, 15min.
Ali, un immigrato tunisino che lavora nel settore della rimozione dell'amianto, ottiene i documenti per permettere alla moglie e alla figlia di raggiungerlo in Italia. Per meglio accogliere la sua famiglia, l'uomo deve però compiere una scelta radicale.

ore 15.30


LABOUR.film
BEATE
di Samad Zarmandili, Italia, 2018, 1h30. Con Donatella Finocchiaro, Paolo Pierobon, Maria Roveran.
Armida lavora in una ditta di biancheria femminile, quando la proprietaria decide di chiudere e di intascare soldi statali in maniera illecita. L’impiegata ha un’idea per aiutare se stessa e le colleghe: le donne finiranno per collaborare con il convento in cui vive suor Restituita, la zia di Armida.




GIOVEDÌ 26 SETTEMBRE


ore 15.15


LABOUR.short
COLD INSIDE – FREDDO DENTRO
di Valerio Burli, Italia, 2018, 8min.
Fuori, il gelo. Dentro invece,una donna delle pulizie sta mettendo ordine in una stanza d'albergo. La sua routine quotidiana, così perfetta, così consolidata, potrà mai essere rotta da qualcosa? Un'apologo sull'indifferenza ed il vuoto, ispirato all'attualità.

ore 15.30


LABOUR.doc
I VILLANI
di Daniele De Michele, Italia, 2018, 1h16.
Il confronto tra le quattro generazioni degli otto personaggi, che raccontano le sfide superate per produrre alimenti sani e valorizzare la cucina italiana.
Menzione Speciale Fedic al Festival di Venezia.




LUNEDÌ 30 SETTEMBRE


ore 15.30


LABOUR.film
STANLIO E OLLIO
di Jon S. Baird, Usa, 2019, 1h37. Con John C. Reilly, Steve Coogan.
Il momento d’oro del cinema di Stan Laurel e Oliver Hardy è passato ormai da 16 anni. Remando contro la nuova moda della televisione, i due organizzano una tournée teatrale, che sarà principalmente occasione per riflettere sul loro rapporto d’amicizia fuori dal set.




MERCOLEDÌ 2 OTTOBRE


ore 15.15


LABOUR.short
SALIFORNIA
di Andrea Beluto, Italia, 2016, 17min.
Ciacianiello, pescivendolo del Sud Italia, si impegna a far chiudere il negozio di dischi adiacente alla sua pescheria, punto di ritrovo dei ragazzi del quartiere. Frizzy, gestore del negozio, e Fravaglio, fratello minore di Ciacianiello ma dalla mentalità più aperta, provano a farlo rinsavire.

ore 15.30


LABOUR.film
SIR – CENERENTOLA A MUMBAI
di Rohena Gera, India, 2018, 1h39. Con Tillotama Shome, Vivek Gomber.
Una giovane vedova lascia il villaggio d’origine, dove avrebbe vissuto da reietta, per andare a trovare lavoro a Bombay. Divenuta cameriera nell’appartamento del ricco Ashwin, la sua vita viene stravolta quando l’uomo lascia la fidanzata per mettersi in cerca di una relazione più profonda.




GIOVEDÌ 3 OTTOBRE


ore 15.15


LABOUR.short
BUSINESS MEETING
di Guy Charnaux, Brasile, 2018, 2min.
Solo un incontro di lavoro, come ogni altro incontro di lavoro. Sì, penso che questa sia una buona descrizione del film. Cosa ne pensi?
In collaborazione con Cortisonici Film Festival.

ore 15.30


LABOUR.doc
LA FATTORIA DEI NOSTRI SOGNI
di John Chester, Usa, 2019, 1h31.
Il racconto dell'incredibile storia vera di John e Molly Chester, coppia in fuga dalla città per realizzare il sogno di una vita, quello di costruire dal nulla un'enorme fattoria seguendo i criteri della coltivazione biologica e di una completa sostenibilità ambientale. Tra mille difficoltà, momenti esaltanti e cocenti delusioni, i due protagonisti impareranno a comprendere i ritmi più profondi della natura, fino a riuscire nella loro formidabile impresa.




CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY