CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 


Le lezioni sono accompagnate da una ricca antologia filmica in formato digitale

Per iscriversi:
Cinema Rondinella - Viale Matteotti, 425 – Sesto San Giovanni (MI)
tel. 02.22.47.81.83 – dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17
email: info@cinemarondinella.it




da Venerdì 24 novembre 2017
 L’UOMO IN PIÙ,
OVVERO LE OSSESSIONI
DI PAOLO SORRENTINO 
a cura di Simone Soranna

Premio Oscar nel 2014 con La grande bellezza, Paolo Sorrentino è il regista italiano più discusso e amato degli ultimi anni. Tra i palazzi del potere, le vie di Roma e i campi da calcio, il suo cinema si avventura nelle complessità della psicologia umana raccontando la monotonia del tempo, della solitudine, della religione. Sviluppato in 3 appuntamenti, il percorso proporrà una panoramica a 360 gradi del pensiero autoriale del cineasta: dai grandi film come Il divo o Le conseguenze dell'amore sino alla recente serie televisiva The Young Pope, passando per i romanzi e i racconti letterari.
 

DURATA DEL CORSO:
3 lezioni:
venerdì 24 novembre, 1, 15 dicembre 2017
dalle ore 21.00

COSTO DEL CORSO:40 euro

SCADENZA ISCRIZIONI:
lunedì 20 novembre
il corso verrà attivato
solo al raggiungimento di almeno 8 iscritti


da Venerdì 12 gennaio 2018
 WOODY ALLEN 
  Cinquant’anni di cinema 
a cura di Matteo Mazza

Dissacrante e lucidissimo, il suo cinema copre cinque epoche, dalla fine degli anni ’60 fino ai giorni nostri: l’esordio dietro la macchina da presa con Prendi i soldi e scappa e il più recente Cafè Society sono il primo e l’ultimo prodotto di una poetica tra le più complesse, interessanti e analizzate tra quelle offerte dai registi statunitensi, sempre diretta ad indagare la società americana, un po’ frivola e molto nevrotica, un po’ sofisticata e molto smarrita, sempre ancorata alla realtà. Il corso si propone da una parte di esplorare sinteticamente la filmografia alleniana, individuando modelli rappresentativi, spaziando tra generi (dal comico alla commedia, dal dramma alla tragedia, fino al musical e al noir), forme e fonti di ispirazione che hanno reso immensamente popolare il suo cinema, dall’altra di riparare alcuni torti, in particolare rivolti agli ultimi film (vedi Blue Jasmine su tutti) considerati da più parti meno geniali.
 

DURATA DEL CORSO:
3 lezioni:
venerdì 12, 19, 26 gennaio 2018
dalle ore 21.00

COSTO DEL CORSO: 40 euro

SCADENZA ISCRIZIONI:
lunedì 8 gennaio
il corso verrà attivato
solo al raggiungimento di almeno 8 iscritti



da Venerdì 2 febbraio 2018
 GLI ANNI TRENTA  
 Un decennio di film epocali 
a cura di Massimo Zanichelli

1930: L’angelo azzurro.
1939: Via col vento.
Basterebbero i titoli di apertura e chiusura di questo decennio per capire quanto gli anni Trenta siano stati un periodo ricco di film epocali. Un decennio storico che non solo segna il passaggio dal muto al sonoro, ma entra di diritto nell’immaginario del cinema attraverso una serie quasi infinita di capolavori.
Ecco M, il mostro di Düsseldorf di Lang, Il vampiro di Dreyer, L’Atalante di Vigo, Freaks di Browning (uno dei film più “maledetti” della storia), Aleksandr Nevskij di Ejzenstejn. Ecco i film immortali di Chaplin (Luci della città, Tempi moderni) e quelli non meno importanti di Jean Renoir (La grande illusione, L'angelo del male, La regola del gioco). Ecco i capostipiti del gangster movie (Piccolo Cesare di LeRoy, Nemico pubblico di Wellman, Scarface di Hawks), dell’horror (Frankestein di Whale, Dracula di Browning, La mummia di Freund) e del western (Ombre rosse di Ford). Ecco un gruppo di scintillanti e indimenticabili commedie: La guerra lampo dei fratelli Marx di McCarey, Partita a quattro e Ninotchka di Lubitsch, Accadde una notte di Capra, La signora del venerdì di Hawks. E poi a A me la libertà di Clair, Il bandito della Casbah di Duvivier, Alba tragica di Carnè, Il club dei 39 e Sabotaggio di Alfred Hitchcock, e molto altro ancora...
 

DURATA DEL CORSO:
4 lezioni: Venerdì 2, 9, 16, 23 febbraio 2018
dalle ore 21.00

COSTO DEL CORSO: 50 euro

SCADENZA ISCRIZIONI:
lunedì 29 gennaio
il corso verrà attivato
solo al raggiungimento di almeno 8 iscritti


da Venerdì 2 marzo 2018
 IL CINEMA E LE SERIE TV 
 Da Twin Peaks
a The Young pope 
a cura di Matteo Mazza

Le serie televisive americane rappresentano forse il prodotto artistico che più ha plasmato l’immaginario collettivo contemporaneo degli ultimi vent’anni, principalmente grazie a due ragioni: la genialità degli showrunner, costruttori di un immaginario sempre più spettacolare ma anche abili a gestire ogni aspetto della produzione artistica, e la sempre più evidente identità cinematografica. Questo corso si propone di indagare i suggestivi rapporti tra cinema e televisione contemporanei attraverso l’analisi di una parte del panorama della narrazione seriale, aprendo lo sguardo sulle strutture, parlando dei personaggi più iconici, rivivendo i colpi di scena più plateali e il racconto delle storie più emozionanti capaci di dare forma ai desideri e agli incubi degli spettatori. L’itinerario cine-serialtelevisivo partirà da Twin Peaks, dove tutto ebbe inizio grazie a David Lynch e spazierà poi tra isole deserte, corsie di ospedale, agenzie funebri, indagini poliziesche, intrighi politici, spionaggio e controspionaggio, inseguimenti folli, amori disperati, prigioni e tanto altro. Da Lost, Mad Man e Six feet under, passando per 24, House of Cards, The Walking Dead, Breaking Bad, Homeland e True Detective fino alle ultime produzioni di successo come Stranger things, Tredici, Orange is the new black, Fargo ma anche riferendosi inevitabilmente a The Young pope di Paolo Sorrentino. Un’occasione per condividere le proprie “ossessioni seriali”.
 

DURATA DEL CORSO:
3 lezioni:
Venerdì 2, 9, 16 marzo 2018
dalle ore 21.00

COSTO DEL CORSO: 40 euro

SCADENZA ISCRIZIONI:
lunedì 26 febbraio
il corso verrà attivato
solo al raggiungimento di almeno 8 iscritti



da Venerdì 23 marzo 2018
 CINEMA & MUSICA 
 Percorsi emozionali 
a cura di Massimo Zanichelli

Tre appuntamenti, tre esperienze emozionali.
Primo appuntamento: SUGGESTIONI, ESPANSIONI, OSSESSIONI
In La canzone e lo sguardo David Lynch, Brian De Palma, Neil Jordan e Kathryn Bigelow mettono in scena una donna che canta, un uomo che guarda e un'atmosfera dark: tra loro c'è un legame nascosto. Con Tre colori – Film blu Krzysztof Kieslowski s’interroga sulla funzione del "refrain" in dieci ossessive variazioni su un tema sinfonico. In Strade perdute, un film dove la colonna sonora è assoluta protagonista, David Lynch organizza tutti i pezzi musicali dell’intreccio in un’indimenticabile fuga audiovisiva.
Secondo appuntamento: L’ARTE DELLA VARIAZIONE E DELLA CONTAMINAZIONE
Alfred Hitchcock, Gus Van Sant e Brian De Palma apparecchiano un invitante Testacoda tra titoli di testa e finali thrilling. In Victor Victoria Blake Edwards filma Il bel canto tra performance e parodia. Ancora Brian De Palma protagonista del capitolo Concerti e cinefilia con Il fantasma del palcoscenico e Omicidio a luci rosse. Infine l’arte della contaminazione è servita con il doppio volume di Kill Bill diretto da Quentin Tarantino.
Terzo appuntamento: CLASSICO O MODERNO?
Una domanda retorica – è più espressiva in un film la musica classica o quella moderna (rock, pop, techno)? – offre “il la” per esplorare le potenzialità emozionali del repertorio classico e contemporaneo nel cinema. Un’antologia indimenticabile con film di Billy Wilder, Federico Fellini, Walt Disney, Pier Paolo Pasolini, Martin Scorsese, John Boorman, David Lynch, Michael Mann, Francis Ford Coppola. E musiche di Johann Sebastian Bach, Ludwig van Beethoven, Richard Wagner, Carl Orff, The Doors, e altro ancora…
 

DURATA DEL CORSO:
3 lezioni:
Venerdì 23 marzo, 6 e 13 aprile 2018
dalle ore 21.00

COSTO DEL CORSO: 40 euro

SCADENZA ISCRIZIONI:
lunedì 19 marzo
il corso verrà attivato
solo al raggiungimento di almeno 8 iscritti


CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale scrivi a:
info@cinemarondinella.it